Juventus, cessione in vista? Rischia di sfumare l’obiettivo a centrocampo

JUVENTUS PARATICI

Juventus – Dopo la bella vittorie di ieri pomeriggio per 4 a 0 sul Cagliari in casa bianconera si torna a parlare di calciomercato. Il mercato in entrata, dopo l’acquisto di Dejan Kulusevski dall’Atalanta (ma che resterà a Parma fino a giugno) sembra essere chiuso. E anche per quanto riguarda le cessioni sembra esserci stato qualche cambio di strategia.

Due giocatori infatti, dati per sicuri partenti, sembrano essere vicini a restare a Torino. Si tratta di Emre Can e Adrien Rabiot. Per quanto riguarda il tedesco sembra che l’intenzione della dirigenza bianconera sia quella di trattenerlo ed inserirlo nella lista Champions  al posto di Khedira. Il 24enne francese invece ier è stato schierato titolare contro il Cagliari, e non verrà ceduto dopo solo sei mesi dall’acquisto (avvenuto in estate a parametro zero).

Le parole mdi Paratici sembrano aver chiuso ogni porta ad un eventuale addio. Il dirigente bianconero ha infatti chiarito che il centrocampista ha bisogno di un periodo di tempo per riprendersi dopo una lunga inattività. Per queste ragioni l’unica cessione durante la sessione invernale di calciomercato potrebbe essere quella di Daniele Rugani. Il difensore piace al Leicester, che è pronto a mettere sul piatto circa 25 milioni di euro.

Juventus, l’obiettivo numero uno per il centrocampo rischia di sfumare?

Non arrivano buone notizie per quanto riguarda Paul Pogba. Il centrocampista francese in forza al Manchester United è nel mirino di Paratici in vista dell’estate, ma la pista potrebbe diventare più complicata.

Questo perché sul giocatore c’è sempre il forte interesse del Real Madrid di Zidane. Gli spagnoli non hanno intenzione di mollare il giocatore, e sembrano essere disposti a presentare un’offerta molto importante al club inglese.

Inter, Vidal si complica per 2 ragioni. Presa una decisione su Eriksen

Mercato Inter, doppio scambio con il Chelsea: Conte ritrova il suo pupillo