Antonio Conte sul mercato: “Difficile gestire la situazione”

Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del pareggio per 1 a 1 tra il Lecce e l’Inter. 

Una gara poco brillante per i nerazzurri, secondo il tecnico, il problema è nato “dal fatto che siamo una squadra costretta ad andare sempre a 200 all’ora, non ci possiamo permettere di andare meno forte. Può capitare ma guardando le statistiche avremmo dovuto comunque fare i tre punti – ha commentato l’ex ct della nazionale italiana. Evidentemente andando a una velocità media, di crociera, diventiamo una squadra normale e non riusciamo a portare a casa il risultato. Nel girone di andata siamo andati sempre al massimo dei giri, anche oltre”. 

Conte ha poi proseguito:”Il Lecce oggi ha cambiato sistema di gioco, schierandosi con un 5-3-2 molto basso, chiudendo tutti gli spazi. Diventa difficile quando affronti avversari così. Siamo riusciti a trovare qualche soluzione ma siamo stati imprecisi in fase realizzativa. Dovevamo essere più determinati e cattivi perché le occasioni ci sono state e abbiamo subito un gol che lascia l’amaro in bocca”.

Antonio Conte sul mercato

“Nel periodo del calciomercato diventa difficile gestire la situazione e la squadra. Io sono contento dei miei giocatori. La società deciderà cosa fare. Io faccio l’allenatore e devo tirare fuori il meglio fuori dai miei ragazzi”.

Fonte: Sky Sport

Mercato Juventus, sirene inglese per il centrocampista: l’offerta

Sarri - Juventus

Mercato Juventus, decisione inattesa di Sarri: Paratici avvisato