Inter, Giroud e Llorente? Il mercato in entrata è chiuso, ecco perché

Inter, Marotta rinuncia alla punta low cost. Il motivo? Esposito

L’edizione odierna di TuttoSport fa il punto sul mercato dell’Inter, che potrebbe essersi chiuso con l’arrivo di Christian Eriksen. La stella danese, il cui passaggio in nerazzurro è stato ufficializzato ieri, potrebbe dunque essere l’ultimo colpo di questa sessione invernale.

Dopo aver sistemato le fasce con gli arrivi di Ashley Young e Victor Moses, e dopo aver piazzato il colpo a centrocampo, ci si aspetta che i nerazzurri completassero il lavoro con l’innesto di una punta d’esperienza ma a quanto pare non andrà così. La dirigenza meneghina ha bloccato le trattative con Olivier Giroud e Fernando Llorente, e il motivo è chiaro.

Nella testa del club, la quarta punta è già presente in rosa e il suo nome è Sebastiano Esposito. Il baby prodigio della cantera nerazzurra ha ricevuto richieste da molti club di Serie A, ma l’Inter non sembra intenzionata a lasciarlo partire. La fiducia nel classe 2002 è totale, ragion per cui non si sente il bisogno di investire in attaccanti in età avanzata e dall’ingaggio pesante.

Juventus, il futuro di Emre Can è un rebus: le ultime

Mercato Inter, nuovo colpo in arrivo? Per l’estate mani su uno svincolato