Inter, Conte in vista del derby potrebbe recuperare due pedine importanti

Inter – Si avvicina la delicatissima sfida di domenica, in cui l’Inter affronterà il Milan nel derby per restare agganciata alla vetta. La situazione al momento è molto delicata in casa nerazzurra, visti i numerosi infortuni e le sqaulifiche. Il centrocampo è il reparto più malridotto. Gagliardini è out e anche Borja Valero non è in condizione, così come Sensi. Sull’out di sinistra perdura l’assenza di Asamoah. Infine l’ultimo infortunio è quello di Handanovic, che ha rimediato in allenamento una frattura del quinto dito della mano sinistra.

Oltre questi giocatori per la sfida contro il Milan non ci saranno né Bastoni, che è stato ammonito (era diffidato) nel match contro l’Udinese, né Lautaro Martinez. L’argentino è ancora squalificato a causa dell’espulsione rimediata contro il Cagliari e che gli è costata due giornate. Al suo posto in attacco Sanchez sembra essere in vantaggio su Esposito.

Inter, Conte potrebbe recuperare due pedine

Venerdì sarà un giorno importante per Antonio Conte, visto che saprà se Handanovic, nonostante la frattura, riuscirà ad esserci. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport, che racconta come il capitano stia facendo di tutto per esserci. In questi giorni lo sloveno si sta allenando con il tutore, ma solo nell’allenamento che avverrà tra due giorni capirà se ce la farà o meno. La prudenza, sottolinea la rosea, suggerisce di schierare Padelli domenica sera, visto che a breve ci saranno importanti sfide, su tutte quella di Torino contro la Juventus.

Anche Sensi sta lavorando per farcela, almeno partendo dalla panchina. Molto probabilmente Conte schiererà ancora Eriksen dal primo minuto. Insieme a lui Barella e Brozovic, che ha smaltito la botta subita nella gara contro il Lecce.

Juventus, è un giorno importante: il ritorno del Capitano

Juventus, Sarri sorride: ora può contare su due “nuovi acquisti”