Inter Milan, i nerazzurri perdono solo in un modo, la conferma di Ancelotti

Inter Milan –  Alla domanda su chi abbia più da perdere nel derby di domenica sera , la maggior parte degli addetti ai lavori indica l’Inter. Probabilmente a ragione, visto che un eventuale passo falso rischierebbe di compromettere  l’inseguimento ai campioni d’Italia. Il Milan dal canto suo sta faticosamente riemergendo dalla zona grigia in cui era impantanato fino a un mese fa. Inizia a vedere, pure se da lontano, flebili luci di quarto posto. La zona Champions che vorrebbe dire risorse fresche, ossigeno pieno per i bilanci da sottoporre all’UEFA in ottica FFP. Perdere il derby avrebbe il significato di un’altra annata senza coppe, senza visibilità internazionale.

Inter Milan, il clima è diverso

Obbiettivi diversi, non per niente le due squadre sono separate da 19 punti in classifica. E anche l’umore dei due ambienti è diverso. In casa nerazzurra si respira aria di grande rispetto per i cugini, ancor più dopo l’arrivo di Ibrahimovic. Quando è in forma, lo svedese è uno ancora in grado di spostare davvero gli equilibri, se  gli acciacchi di questa settimana dovessero metterlo out i tifosi nerazzurri non si strapperebbero i capelli . Rispetto si,  ma anche grande consapevolezza del livello tecnico e di maturazione raggiunto con Conte, adesso il gruppo sa di potersela giocare a pari con tutti o quasi. E a maggior ragione dopo l’innesto di Christian Eriksen, l’uomo che dovrebbe garantire al centrocampo nerazzurro tempi e profondità delle giocate. Eriksen può diventare la miccia ideale dietro a Lukaku e Sanchez per innescare potenza e fantasia della coppia d’attacco.

Il consiglio di Ancelotti

Al Milan l’aria è decisamente più pesante, il pareggio interno con il Verona ha riportato a Milanello  le nuvole che sembravano essersi dissolte con le vittorie precedenti. I tifosi sperano nella legge dei grandi numeri, prima o poi dovrà pur terminare la striscia negativa nelle stracittadine che li perseguita. E sperano anche nella vecchia cara cabala, secondo la quale il favorito della vigilia deve guardarsi dal pericolo della sberla dietro l’angolo. Il clima che si respira in casa Milan è stato descritto con un simpatico intervento  di Franco Ordine su Radio 24. Il giornalista ha confessato di aver chiesto a Carlo Ancelotti il modo per vincere il derby. “Lui mi ha detto sei il solito pessimista, un modo c’è, andare in chiesa e pregare”.

JUVENTUS PARATICI

Mercato Juventus, il calciatore apre le porte: suggestione per l’attacco

logo juventus

Mercato Juventus, Bayern sulla stella bianconera? “Troppo vecchio per noi”