Inter, Eriksen può essere la chiave di volta della stagione: ecco perché

Inter, Conte ha bisogno del miglior Eriksen e alla svelta: ecco perché

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport analizza la sconfitta dell’Inter di ieri sera, che adesso è chiamata a una mini impresa se vuole accedere alla finalissima di Coppa Italia. Il Napoli è riuscito ad imbottigliare i nerazzurri grazie ad un calcio difensivo vecchio stampo, fatto di coperture a uomo e contropiedi micidiali.

Ancora una volta l’Inter si è mostrata debole contro squadre così chiuse. Il pressing costante su Brozovic e la doppia marcatura ai danni di Lukaku e Lautaro, hanno infatti reso sterile una squadra in grado di fare quattro gol in un tempo solo pochi giorni fa.

Come riportato dalla Gazzetta, la vera chiave di volta per scardinare le difese di queste squadre potrebbe essere Christian Eriksen. Ieri sera è entrato a circa 20 minuti dal 90′ e, pur senza brillare dal punto di vista fisico, è riuscito a prendersi la scena con lanci illuminati e tiri di precisione.

La fantasia e la classe del danese saranno indispensabili nel prossimo futuro dei nerazzurri, soprattutto per evitare nuove partite come quella di ieri. Conte sta spingendo affinché recuperi al più presto una forma fisica ottimale, a quel punto difficilmente vedremo Eriksen fuori dall’undici iniziale.

Juventus, Chiellini è quasi pronto: ecco quando rientrerà in campo

Infortunio Esposito, questi i tempi di recupero. Tegola per l’Europa League?