Juventus Football Club

Juventus, terremoto interno. Arriva la presa di coscienza di un errore

Juventus – Continua ad esserci qualche malumore in casa Juventus nonostante la vittoria di domenica contro il Brescia ed il conseguente consolidamento del primo posto. A riportarlo è La Stampa, che nell’edizione di questa mattina ha svelato un retroscena riguardante un malumore interno alla società. Sotto accusa, come accade da tempo ormai, c’è sempre il tecnico Maurizio Sarri.

Il fatto che non sia riuscito a dare un’identità alla squadra e che il bel gioco latiti sono aspetti che da tempo sono al centro di critiche. Ora, come riporta il quotidiano sopra citato, la dirigenza non avrebbe particolarmente gradito un’esternazione dell’allenatore.

Juventus, una frase di Sarri sotto accusa. Agnelli rimpiange Allegri?

Questa squadra non sarà mai come quelle che ho avuto in passato. Ha delle caratteristiche molto diverse. Ci sono delle individualità importanti, dei campioni che giocano in un certo modo. Per questo motivo sto cercando di adattarmi io al loro modo di intendere il calcio”.  Questa la frase che il presidente non avrebbe apprezzato.

La scelta di portare a Torino Maurizio Sarri non sarebbe stata presa da Agnelli, che avrebbe semplicemente dato il suo avallo. Ora starebbe nascendo un malcontento in società, che si sta domandando se sia stato corretto esonerare Allegri.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close