Juventus Football ClubSerie A

Juventus, allarme rosso da 50 milioni

Juventus bilancio – I risultati sportivi fanno sorridere ancora la Juventus ed i suoi tifosi, quelli economici un po’ meno. La semestrale relativa alla prima parte del 2019-2020 parla infatti di una perdita di oltre 50 milioni di euro. Un dato decisamente diverso a quello dello scorso anno che indicava un utile di 7,5 milioni di euro.

Juventus bilancio, semestrale in perdita

La perdita di periodo deriva principalmente da minori ricavi per € 7,9 milioni e da una lunga serie di aumenti di costi. Quelli per il personale tesserato salgono di 30,2 milioni, i costi di gestione dei diritti calciatori di 10 milioni di euro. Gli ammortamenti ammontano a 11,4 milioni, altri ammortamenti a 2,9 milioni. Gli oneri finanziari aumentano di 2,7 milioni di euro. “Tali variazioni sono parzialmente compensate da minori acquisti per prodotti destinati alla vendita per € 3,4 milioni, minori costi per servizi esterni per € 2,8 milioni e minori accantonamenti per € 1,1 milioni”.
Una rapida analisi dei dati riportati dal comunicato, permette di evidenziare che tutte le voci relative ai ricavi subiscono variazioni negative, più o meno rilevanti.

Scendono i ricavi, salgono i costi

Le entrate scendono infatti da 330,2 a 322,2 milioni di euro, quelli da presenze allo Stadium da 38,2 a 36,5. I ricavi da diritti televisivi passano da 124,5 a 118 milioni, quelli relativi a vendite di prodotti scendono da 26,5 a 21,4 milioni. L’unica voce in attivo risulta quella dei ricavi da sponsorizzazioni e pubblicità, che passano 61,4 milioni dello scorso anno a 65,6.
Costi in forte aumento per il personale tesserato che passa da 143 a 173 milioni di euro, per la gestione dei diritti dei calciatori (da 6,7 a 16,7 milioni di euro) e per gli ammortamenti (da 78,3 a 89,6 milioni di euro). Il dato del patrimonio netto della società al 31 dicembre 2019, pari a 275,6 milioni di euro è legato alla contabilizzazione dell’ultimo aumento di capitale deciso dal Cda bianconero a seguito del quale anche i debiti finanziari scendono da 463,6 a 326,9 milioni di euro.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close