Coronavirus – Gravina su Juventus Inter: “Per il momento a porte chiuse”

Coronavirus – Il numero uno della FIGC, Gabriele Gravina, ha parlato ai giornalisiti presenti in mixed zone al termine della conferenza stampa.

Coronavirus, le parole di Gravina

“Per il momento si gioca dappertutto, tranne in quelle realtà dove c’è una ordinanza del ministro della salute in concerto coi presidenti di queste regioni dove ci sono criticità. Quando uscirà una disposizione diversa, si potrebbe ipotizzare di giocare a porte chiuse”.

Coronavirus, parla Castellacci

L’ex medico della nazionale italiana pensa che il campionato potrebbe essere sospeso in seguito all’emergenza sanitaria.

“Il problema è abbastanza complesso. Bisogna innanzitutto considerare quali sono le nostre priorità in questo momento: di certo, non il calcio, ma tenere sotto controllo il Coronavirus. Se questa epidemia dovesse aumentare a macchia di leopardo, come chiudono gli stadi del nord chiudono gli stadi del sud. E’ un’ipotesi plausibile, non certo un mio suggerimento, la sospensione di un campionato”.

Fonte: tuttoMercatoWeb e ANSA

calciomercato milan mercato

Milan Genoa, Gravina indica le ‘porte chiuse’

Coronavirus, l’incredibile richiesta del parlamentare francese