Juventus, ora Icardi è più vicino, ma occhio alla concorrenza

Juventus – Fabio Paratici e Andrea Agnelli non hanno mai smesso di seguire con attenzione l’attaccante argentino Mauro Icardi. Il giocatore, di proprietà dell’Inter, si trova in prestito al Paris Saint Germain, e a giungo verrà presa una decisione sul suo futuro. Fino a qualche mese fa il suo riscatto sembrava scontato, ma ora c’è stata qualche frizione, e il club sta valutando se spendere o meno 70 milioni per tenerlo a titolo definitivo.

Ma anche se il PSG decidesse di puntare su di lui la permanenza nella capitale francese non è scontata. Sul contratto che ha firmato a settembre infatti ci sarebbe una clausola che permetterebbe ad Icardi di decidere se restare li o meno. Al momento quindi, come riportato da Tuttosport, vedere ancora l’attaccante nel club in cui milita attualmente è difficile.

Juventus, Icardi ora è più vicino

La Juventus quindi sembra essere la destinazione più gradita e anche la più probabile. Paratici e Agnelli da tempo corteggiano l’argentino, ed in estate sembra davvero che il colpo possa concretizzarsi. Il giocatore infatti vorrebbe tornare in Italia, dove c’è la sua famiglia. Un ritorno all’Inter è impossibile, e i bianconeri sono gli unici ad avere l’appeal e le possibilità economiche per arrivare al giocatore.

Tuttavia, sempre secondo Tuttosport, ci sarebbero altri due club a seguirlo. Si tratta del Chelsea e del Real Madrid. I due top club europei hanno bisogno di un attaccante, e il profilo di Icardi sembra piacere. Inoltre entrambe le società in passato si sono accostate all’attaccante prendendo informazioni e avviando qualche timido contatto, senza mai però affondare il colpo. Ora lo scenario potrebbe cambiare.

Inter, contro la Juventus Conte ritrova una certezza e azzarda una mossa?

Juventus Inter, in arrivo un’altra novità per domenica sera