Football Club Internazionale MilanoSerie A

Inter Conte alla ricerca di due desaparecidos

Inter Sensi – Domai sera va in scena il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Il Ludogorets arriva a Milano pensando per ora più al coronavirus che alla partita. D’altronde il risultato dell’andata ed il divario tecnico tra le due formazioni lasciano poche speranze ai bulgari.
Conte non lo dice ma in cima ai suoi pensieri c’è lo scontro di domenica prossima a Torino contro la Juventus. Big match che torna ad essere decisivo per lo scudetto e dalle suggestioni incredibili per il tecnico nerazzurro.

Inter Conte fa turn over in coppa

In vista di Torino è facile prevedere una sostanziosa rotazione nell’undici iniziale che domani sera timbrerà il cartellino europeo. Padelli sarà con tutta probabilità all’ultima comparsa tra i pali, il rientro di Handanovic nel prossimo turno di campionato sembra certo. In difesa dovrebbero scendere in campo D’Ambrosio Ranocchia e Bastoni. Nella linea mediana probabile un turno di riposo a Brozovic a favore di Borja Valero con Eriksen, Barella e Vecino.
Moses dovrebbe essere il prescelto per la corsia destra mentre a sinistra Biraghi dovrebbe permettere ad Ashley Young di tirare il fiato in vista del derby d’Italia. La squalifica di Lautaro Martinez e l’indisponibilità, almeno fin dall’inizio di Sebastiano Esposito, darà il via a Lukaku-Sanchez come coppia d’attacco.

Sensi e Gagliardini cercasi

In panchina nessuna possibilità di rivedere Sensi e Gagliardini, entrambi assenti dalla rifinitura in gruppo di oggi. L’ex Sassuolo è ancora alle prese con l’infortunio al piede, probabile il suo stop fino alla gara interna contro i suoi ex compagni. Per Gagliardini l’infortunio al tendine del piede rimediato ai primi di dicembre non permette ancora di prevedere una data per il rientro. Sicuramente entrambi saranno indisponibili per Torino. I due centrocampisti restano dunque ancora ai box, i loro infortuni ripetuti e di un certo rilievo non hanno permesso a loro un impiego continuo e a Conte di avere i ricambi adeguati in panchina. Un problema che si è fatto sentire negli ultimi mesi sul quale sarà necessario compiere le dovute riflessioni in sede di mercato.
(Inter Conte)

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close