Football Club Internazionale MilanoSerie A

Ashley Young vuole fare la storia con la maglia dell’Inter, le sue parole

Ashley Young sull'Inter: "Vorrei far parte di questa grandissima storia"

Ashley Young ha avuto un ottimo impatto con la maglia dell’Inter. L’ex Manchester United, arrivato nel mercato di gennaio, si è subito guadagnato un posto da titolare, offrendo grandi prestazioni sulla corsia di sinistra, scavalcando Biraghi e l’infortunato Asamoah.

Ashley Young vuole fare la storia

“Nella mia carriera ho saputo cambiare e reinventarmi diverse volte. Ho iniziato come attaccante, proseguito come esterno e alla fine mi sono ritrovato terzino, anche perché ho avuto allenatori che hanno capito che avrei potuto ricoprire diverse posizioni in campo, ovviamente per poterlo fare c’è bisogno di intelligenza calcistica e doti fisiche. Ho sempre visto partite del campionato italiano, da quando ero bambino e mi ha sempre incuriosito, mi sono chiesto se un giorno avrei avuto l’opportunità di giocarci e adesso sono qui.

Penso ai calciatori che hanno vestito questa maglia e ai trofei che questa società ha conquistato e vorrei far parte di questa grandissima storia. Avendo giocato 14 anni in Premier League ho portato qui la mia esperienza”.

Non potrà pero scrivere una pagina da protagonista questa sera, dato che l’ex capitano del Manchester United non sarà titolare nella sfida di questa sera con il Ludogorets. Antonio Conte lo preserverà per l’importantissima sfida con la Juventus.

Le probabili formazioni di Inter Ludogorets

Inter (3-5-2): Padelli; D’Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Moses, Barella, Valero, Eriksen, Biraghi; Lukaku, Sanchéz. All. Conte.

Ludogorets (4-2-3-1): Iliev; Cicinho, Terziev, Grigore, Nedyalkov; Anicet, Badji; Lukoki, Marcelinho, Wanderson; Keseru. All. Vrba.

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close