Juventus-Inter a porte chiuse, polemica sui rimborsi: cosa farà la Juve?

Juventus-Inter a porte chiuse: i bianconeri rimborseranno i tifosi?

Tema principale sui quotidiani sportivi odierni è sicuramente Juventus-Inter, la sfida scudetto che andrà in scena a porte chiuse. Dopo giorni di riflessione nelle alte sfere del calcio italiano, ieri sera è arrivata l’ufficialità: il derby d’Italia si giocherà a porte chiuse.

Sarà dunque rispettato il decreto ministeriale emanato circa una settimana fa, che prevede le porte chiuse fino alla mezzanotte di domenica in tutti gli stadi delle zone a rischio. In questi giorni molte squadre si sono adoperate per rimborsare i tifosi che già avevano acquistato dei tagliandi, l’Inter ad esempio ha rimborsato automaticamente gli acquirenti dei biglietti per la sfida contro il Ludogerets.

La Juventus studia le possibili soluzioni

Adesso resta da capire cosa farà la Juventus.Tramite una nota apparsa sul sito ufficiale, i bianconeri parlano di iniziative per andare incontro ai tifosi, ma non si parla esplicitamente di rimborso. Probabile che i bianconeri stiano ancora studiando il da farsi, anche perché si tratta di un incasso davvero cospicuo.

Secondo la Gazzetta dello Sport, ulteriori dettagli saranno forniti nelle prossime ore. Nel frattempo sembra definitivamente sfumata l’ipotesi di vedere Juventus-Inter in chiaro in TV.

(CD) Sarri Juventus, Agnelli ha deciso: cosa può accadere

Inter-Ludogorets, le pagelle: il migliore incanta, il peggiore non è in serata