Football Club Internazionale MilanoSerie A

Juventus Inter, durissimo attacco della curva Nord

JUVENTUS INTER – Il big match della 26esima giornata di campionato non verrà disputato. L’incontro Juventus-Inter è stato rinviato al 13 maggio. Una decisione presa nella giornata odierna dalla Lega calcio, senza l’intervento del governo, che ha subito alimentato forti polemiche.

L’incontro avrebbe dovuto disputarsi a porte chiuse, a causa della situazione legata al coronavirus, che sta mettendo in ginocchio soprattutto il nord Italia. Qualcosa è cambiato in mattinata, fino al rinvio del match. Oltre a Juventus-Inter, altre quattro partite sono state rinviate al 13 maggio prossimo.

Juventus Inter, l’attacco della curva Nord

Il rinvio del big match non è piaciuto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Questa sera la curva Nord, cuore del tifo nerazzurro, ha esposto uno striscione sotto la sede della lega calcio a Milano, con un commento pesante.

“Calciopoli ci risiamo?”, questa la frase riportata nello striscione. La decisione di oggi lascerà dietro di sé molte polemiche. Un campionato che vedrà il suo proseguimento alternato, con poco equilibrio da qui alla fine. E per non farsi mancare nulla, nel pomeriggio la decisione di giocare a porte aperte la semifinale di ritorno di coppa Italia tra Juventus e Milan, con la possibilità di andare allo stadio solo per i residenti in Piemonte.

Qualcosa non torna, una brutta immagine del calcio italiano, soprattutto all’estero. Non si è salvaguardato nessun prodotto. Perché in serie B si è giocato regolarmente, mentre la serie A è stata stroncata a poche ore dall’inizio della giornata?

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close