Juventus-Inter, le scelte di Conte: novità in difesa, Eriksen ancora in panca

Juventus-Inter, le scelte di Conte: D’Ambrosio in rampa di lancio, Vecino al posto di Eriksen

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport riporta le ultime novità sulla formazione dei nerazzurri in vista del derby d’Italia di domani sera. Mentre Lega Serie A e governo decidono se rinviare o meno il match di domani, Antonio Conte è a lavoro per mandare in campo la miglior Inter possibile, in una sfida che si preannuncia vitale per le speranze scudetto dei nerazzurri.

Dopo un mese di assenza forzata, Handanovic tornerà finalmente a prendere il suo posto tra i titolari. Lo sloveno ha smaltito completamente l’infortunio alla mano, quindi ci sarà. In difesa D’Ambrosio sembra in vantaggio sia su Godin che su Bastoni; la duttilità del numero 33 potrebbe permettere a Conte di passare a 4 in difesa senza fare dei cambi, ragion per cui è probabile la sua presenza dal 1′ minuto.

A completare il reparto difensivo i soliti Milan Skriniar e Stefan De Vrij. Centrocampo a cinque formato da Antonio Candreva e Ashley Young sulle fasce, mentre al centro dovrebbero posizionarsi Vecino, Brozovic e Barella. Ancora panchina dunque per Eriksen, che probabilmente verrà utilizzato da Conte come arma in più nel secondo tempo. Tutto regolare in attacco, dove Lukaku e Lautaro sono certi di una maglia da titolari.

Juventus-Inter a rischio rinvio? Oggi la decisione finale

Juventus Inter, dura replica di Marotta dopo il rinvio