Juventus Football ClubSerie A

Juventus, stadium a porte aperte contro il Milan: i dettagli

Juventus, la semifinale di Coppa Italia a porte aperte (ma non per tutti)

Continua a tenere banco sui quotidiani sportivi la questione stadi, con la Juventus ancora protagonista dopo le polemiche per il rinvio del match contro l’Inter. Nella giornata di ieri infatti, la Lega Serie A ha deciso di rimandare al 13 maggio il derby d’Italia, insieme ad altre quattro partite del ventiseiesimo turno di campionato.

Una decisione che avrebbe lo scopo di tutelare l”immagine del campionato all’estero, evitando quindi di trasmettere nel mondo partite giocate a porte chiuse. Una decisione che sembra avere un senso logico ma che mal si sposa con un’altra decisione presa sempre dalla lega a distanza di poche ore.

Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia e in programma il prossimo 4 marzo, si giocherà a porte aperte. La trasferta sarà dunque vietata ai soli tifosi proveniente dalle aree a rischio (Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna).

Il nuovo coronavirus è riuscito a fermare il campionato italiano ma non la Coppa Italia a quanto pare.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close