Football Club Internazionale MilanoJuventus Football ClubSerie A

Serie A, attacco ai vertici dopo il rinvio: “Dilettanti allo sbaraglio”

SERIE A – Sono ore molto concitate anche per il mondo del calcio. A poche ore dal fischio di inizio, Parma Spal, in programma alle 12.30, è stata rinviata alle 12.45 dopo il mancato accordo tra il Governo e la Lega. Questa mattina, il  presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi, aveva espressamente proposto di sospendere il Campionato.

Richiesta che ha trovato il consenso del Governo ma non della Lega. Successivamente è poi avvenuta la decisione definitiva di far giocare questa giornata di Campionato. Tante le polemiche perché, in realtà, anche i calciatori stessi avrebbero chiesto di fermare il Campionato a causa dell’alto contagio da Coronavirus.

Serie A: le accuse del giornalista

Immediata anche la risposta del direttore di Tuttosport, Xavier Jacobelli. Il giornalista ha voluto riprendere la pessima gestione delle ultime settimane. Le parole:

“Sono dei dilettanti allo sbaraglio. E’evidente l’inadeguatezza di Lega e Ministro dello Sport. E’ una scelta incomprensibile. La procedura da seguire è quella che è stata applicata, senza problemi, ai campionati di Serie B e Lega Pro, anche se ritenuti meno ricchi. Il balletto di stamattina non sta nè in cielo, nè in terra. O si gioca o non si gioca.”

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close