Covid-19, drastica decisione della Juventus dopo i caso Rugani

COVID-19 – La Juventus ha diramato un preciso comunicato dopo la positività al coronavirus di Daniele Rugani. Il difensore, risultato positivo nella giornata di ieri, è apparso asintomatico e le sue condizioni fisiche non destano preoccupazioni.

Il difensore centrale risulta già sfebbrato e sta rispettando le misure di quarantena previste dal decreto. Dopo la notizia, sono stati isolati anche i suoi compagni e l’intero staff.  Ben 121 le persone che stanno rispettando l’isolamento domiciliare. In isolamento volontario anche il presidente Andrea Agnelli.

Covid-19: il comunicato della Juventus

“A seguito della notizia di ieri, relativa alla positività al Coronavirus-COVID 19 del calciatore Daniele Rugani, si specifica che 121 persone, fra calciatori, membri dello staff, dirigenti, accompagnatori e dipendenti di Juventus stanno osservando un periodo di isolamento domiciliare volontario, in osservanza a quanto richiesto dalle autorità sanitarie in base alle disposizioni attualmente vigenti”.

Resta, invece, a Madeira Cristiano Ronaldo, anche lui asintomatico, dopo il viaggio in Portogallo. Il numero sette è volato a a Funchal per andare a trovare la madre in ospedale dov’è ricoverata dopo essere stata colpita da un ictus.

Serie A, Balotelli al veleno:”Dovevano prima far tornare la Juventus in testa”

Inter, incredibile richiesta dell’UEFA, la società alza un muro