Football Club Internazionale MilanoSerie A

Inter, incredibile richiesta dell’UEFA, la società alza un muro

Inter Uefa – I vertici del calcio europeo sono in piena confusione da coronavirus, come contagiati dalla Lega serie A italiana. Mentre la malattia si diffonde a ritmi impressionanti in Europa, l’UEFA rinvia ogni decisione. Ieri sera si sono giocate due partite di Champions, una a spalti gremiti, l’altra a porte chiuse Stasera si giocheranno alcune partite di Europa League, le altre sono rinviate sine die. Le leghe nazionali chiudono i battenti l’una dopo l’altra , il calcio si ferma in tutta Europa. Ora più che mai sarebbe necessaria una linea comune a livello europeo, ma Ceferin e compagnia decidono di non decidere. Nella riunione di oggi non è emerso alcun indirizzo, tutto rinviato al 17 marzo.

Uefa, comandano gli interessi

Gli Europei portano tanti soldi cui è difficile rinunciare ma fungono al momento anche da tappo per la conclusione dei campionati nazionali e delle coppe. Come già successo in Italia si guarda prima al Dio quattrino e solo dopo alla gravita della situazione. Non si parla ancora di spostamenti perché “il calendario è troppo intasato” come ha dichiarato Evelina Christillin membro del direttivo Uefa. Come se a qualcuno interessasse adesso del calendario Uefa.

Inter Uefa, la richiesta incredibile

Una cosa hanno saputo fare questi signori, una cosa davvero indegna, di cui dà notizia Il Messaggero. Il blocco dei voli dalla Spagna all’Italia aveva causato grosse difficoltà organizzative. Il presidente del Getafe aveva espresso tutta la sua contrarietà a giocare a Milano anche se a porte chiuse. Di fronte a questi fatti, nei giorni scorsi l’organismo europeo avrebbe rivolto a Inter e Roma la richiesta di autoescludersi dall’Europa League. In poche parole, visto che loro non sanno come risolvere la questione, avrebbero chiesto ai due club italiani di fare un passo indietro e ritirarsi dalla competizione europea.
Richiesta prontamente ritirata dopo il secco rifiuto dei due club italiani, anche per timore di possibili guerre burocratiche.
Il commento più esplicito arriva da Maurizio Pistocchi: “Questi sono pazzi. Loro e chi gli dà retta”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close