Football Club Internazionale MilanoSerie A

Inter, Skriniar, c’era una volta il ministro della difesa

Inter Skriniar – Fino a qualche mese fa era soprannominato il ministro della difesa. Skriniar ha giocato due anni alla grande, sempre presente per tutte le gare, prove di altissimo livello sia in campionato che in Champions. L’arrivo di Conte e della sua difesa a tre ha minato le sicurezze di quello che molti dicevano essere tra i tre migliori difensori centrali d’Europa. Lo spostamento dalla sua zona naturale del campo ha fatto emergere insicurezze cui nessuno era abituato.

Inter Skriniar troppi errori

Oggi ha parlato di  Skriniar ha parlato Paolo Di Canio ai microfoni di Sky. L’ex laziale è stato deciso nel dire basta alle tante esaltazioni per lo slovacco. Non si possono considerare solo alcune sue giocate, “Skriniar è bravissimo a stare sull’uomo a marcare, ma quando poi ha l’avversario lontano non sa più cosa fare, va in confusione”.

Di Canio ha poi ricordato l’errore evidente del nerazzurro sul primo gole della Juventus di una settimana fa. Non ha coperto il fondo, Matuidì ha avuto la possibilità di mettere in mezzo il traversone. La palla “gli passa a un centimetro. Invece lui toglie il piedino…”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close