Football Club Internazionale MilanoSerie A

Inter Lautaro Martinez, svelato il dossier del Barcellona

Inter Lautaro – E’ il sito di Mundo Deportivo a riportare nel dettaglio il lungo dossier che il Barcellona ha costruito su Lautaro Martinez. Un inseguimento iniziato quando Lautaro aveva solo 16 anni, proseguito nel tempo e sfumato nel nulla a causa dell’inserimento decisivo dell’Inter.

Inter Lautaro, un dossier completo del Barcellona

Secondo MD le attenzioni dei blaugrana furono avviate nel Torneo Internazionale Under 20 COTIF che si svolse ad Alcudia nel 2016. Gli osservatori del club catalano rimasero colpiti da questo ragazzo fino a quel momento sconosciuto, che tra l’altro stava giocando la competizione con la giovanile dell’Argentina formata da elementi tutti di età superiore alla sua. Il primo report dopo quel torneo indicò di seguire Lautaro da vicino. definendolo “un giocatore molto intuitivo e determinato. Muscoloso e tecnico. Un finalizzatore nato, che aggredisce lo spazio. Un fastidio per le difese, un attaccante molto simile a Suarez.”

Monitorato continuamente

Nei mesi successivi il Toro iniziò ad affacciarsi alla prima squadra del Racing. Dal 2016-17 il Barca ha seguito passo passo la carriera di Lautaro. Le notizie su di lui arrivano con continuità. In quella stagione, a 19 anni, giocò 23 partite tra campionato e Coppe, segnando 9 gol. L’anno successivo il Barca lo definisce come un giocatore già importante per la sua squadra, gioca 27 partite andando a segno 18 volte tra Lega e Coppa Libertadores. Due stagioni di monitor continuamente accesi sul ragazzo, con diversi viaggi di emissari in sudamerica per verificare di persona.

Contatti avviati, l’Inter fa saltare tutto

Si arriva così al marzo 2018, il nome di Lautaro ha l’ok del settore tecnico e la società  avvia i contatti per capire le volontà del club e del giocatore. C’era fiducia di vedere Lautaro crescere all’ombra di Luis Suarez. Le notizie dall’entourage del Toro parlavano di operazione fattibile per 7/10 milioni di euro. L’inserimento dell’Inter con la sua offerta di 25 milioni di euro fece saltare il tavolo catalano, visto che si parlava di una scommessa per il futuro o poco più. Il Barcellona ha continuato a seguirlo anche dopo il trasferimento a Milano, il suo nome è tornato prepotentemente alla ribalta nel 2019, quando Lautaro era ancora dietro Icardi nelle gerarchie dell’attacco nerazzurro. Ci fu un nuovo assalto per capire le intenzioni dell’Inter e l’eventuale somma per lasciarlo partire. Il mercato estivo dello scorso anno ha poi visto il dirottamento di Icardi al PSG, l’affare Lautaro/ Barcellona tornava in un vicolo cieco.

Inter Lautaro: 2020 anno decisivo

Il monitoraggio è proseguito anche in questa stagione. Abidal e Planes lo hanno visto giocare e secondo quanto risulta a MD la scelta è fatta. Certo, ad un prezzo molto più alto di quello di prima, perché nel frattempo Lautaro è esploso. La clausola è di 111 milioni di euro (vedi https://www.calciodipendenza.net/2020/03/19/inter-lautaro-al-barcellona-vale-una-sola-condizione/ ), il Barca dovrà fare i conti con questa mentre Lautaro dovrà fare anche lui pressione sull’ambiente interista.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close