Football Club Internazionale Milano

Inter, Lega spaccata. De Laurentis accusa Marotta che risponde

Inter -Continua a regnare il caos per quanto riguarda il futuro della stagione calcistica 2019/20, che è stata interrotta ormai un mese fa. Si cerca di capire se ci siano i margini per riprendere a giocare o se invece sia più opportuno archiviare il tutto e ripartire dalla prossima stagione. Stando a quanto riportato stamattina dal Corriere dello Sport ci sarebbero tre orientamenti.

Da un parte quelli propensi a giocare, anche a costo di arrivare fino ad agosto. Si tratta di Napoli, Lazio, Cagliari e Roma. Inter, Sampdoria, Brescia, Genoa, Torino ed Udinese invece vorrebbero terminare così la stagione e ripartire dal prossimo anno. le altre squadre, tra le quali spiccano invece Juventus e Milan terrebbero aperte entrambe le soluzioni, ed in sostanza non si opporrebbero a nessuna decisione, qualunque essa sia.

Inter, De Laurentis attacca (indirettamente) Marotta che risponde

Ebbene, in questo contesto ci sarebbe stata anche una discussione che avrebbe coinvolto diversi presidenti e dirigenti. In particolare De Laurentis avrebbe accusato l’atteggiamento dei club che hanno permesso ai propri giocatori di lasciare l’Italia. Non sarebbe stato questo, secondo il patron del Napoli (spalleggiato da Lotito), un comportamento da imprenditori accorti.

Marotta, essendosi sentito chiamato in causa, ha preso la parola. Nel suo intervento l’amministratore delegato nerazzurro ha chiarito che tale scelta legittima. Questo perché è stata presa in conformità al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e alle norme della regione Lombardia. Insomma, come scrive il quotidiano romano, c’è una forte spaccatura in Lega, E al momento non c’è ancora nessuna decisione su un’eventuale ripresa.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close