Juventus, taglio degli stipendi. La risposta dei senatori e di Ronaldo

Juventus – Il calcio, come praticamente quasi tutto in Italia, è fermo a causa dell’emergenza dettata dal Coronavirus. E  questo, tra le altre cose, implicherà un notevole danno economico. Tutte le società italiane dovranno far fronte a questa realtà, compresi i club di serie A. Ed una particolare iniziativa è stata presa in casa Juventus per fronteggiare questa situazione.

Giorgio Chiellini infatti, come scritto da Tuttosport, si sarebbe sentito sia con Paratici che con Agnelli per fare il punto della situazione. Sul tavolo sarebbe stata messa l’opzione di ridurre lo stipendio dei calciatori per andare incontro alla società ed aiutarla a venire fuori dall’emergenza.

Juventus, la risposta dei senatori e di Cristiano Ronaldo alla proposta di tagliare gli stipendi

Ebbene Giorgio Chiellini si è subito attivato per contattare i senatori dello spogliatoio. Buffon, Bonucci e Cristiano Ronaldo. La risposta è stata unanime. Tutti hanno dato il loro assenso alla proposta. Lo spogliatoio si è sentito responsabilizzato e ha deciso di aiutare la propria società con questo gesto importante.

Inter, caccia all’esterno sinistro. Marotta lavora su tre nomi

Serie A, Agnelli sorprende sull’assegnazione dello scudetto