Football Club Internazionale MilanoSerie A

Mercato Inter, trattativa saltata: Giroud svela il retroscena

MERCATO INTER – Nell’ultima sessione di mercato l’Inter ha effettuato operazioni importanti in entrata. Eriksen, Young e Moses sono stati i colpi di gennaio. Giocatori che hanno alzato il tasso tecnico della squadra, portando la loro esperienza internazionale. Dalla Premier League poteva arrivare anche Giroud, ma l’attaccante francese è rimasto al Chelsea.

In un’intervista rilasciata a Tf1, il centravanti della Francia campione del mondo ha raccontato l’evolversi della situazione durante il mese di gennaio. Giroud ha sperato fino all’ultimo di passare all’Inter, ma il Chelsea ha bloccato tutto per un motivo.

Mercato Inter, il retroscena di Giroud

Giroud ha commentato il mancato arrivo all’Inter, una speranza che il giocatore ha avuto fino all’ultimo giorno di mercato. “Ho vissuto sei mesi difficili,a voglia di cambiare aria e ritrovare il campo e il sorriso. Ho fatto di tutto, ma il Chelsea ha posto come condizione per lasciarmi andare, di trovare prima un sostituto. Non è stato possibile, anche se ho sperato fino a mezzanotte del 31 gennaio di poter raggiungere l’Inter. Oppure la Lazio che si è fatta sotto alla fine”.

L’attaccante francese ha raccontato anche di aver parlato con Conte. Questo il suo commento: “Per me il progetto più interessante era quello dell‘Inter: avevo parlato con Conte che mi aveva già fatto venire al Chelsea e apprezza il mio profilo. Un vantaggio, oltre al fatto che l’Inter gioca la Champions ed è un grande club. Poi anche la Lazio ci ha provato e i dirigenti sono pure venuti a Londra per cercare di fare qualcosa. Ma ero bloccato e ho dovuto rassegnarmi all’idea di restare qui”.

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close