Associazione Calcio MilanSerie A

Milan, l’agente al veleno:” Pronti a lasciare. È deluso dalla panchina”

MILAN | Il club rossonero è anche alle prese con il futuro di Mateo Musacchio. L’ex Villareal ha il contratto in scadenza nel 2021, ma potrebbe dire addio già al termine di questa stagione.

Il difensore, dopo una prima parte di stagione da titolare, sembra essere finito ai margini del progetto di Stefano Pioli. Marcelo Lombilla, di agente del difensore, ha rilasciato un’intervista per il portale Milannews.it in cui ha parlato del futuro del suo assistito.

Milan, le parole dell’agente di Musacchio

Rinnovo? Non ho idea, non dipende da noi. L’intenzione deve esserci al 100% da entrambe le parti ovviamente. E’ molto complicato quando uno dà il massimo, si sforza per dimostrare di valere i soldi per cui viene pagato, dà tutto e poi ti infortuni per un sovraccarico, perché l’allenatore te lo chiede, e perché la squadra ha bisogno visto che non c’era nessuno. Ti fermi 3 partite, torni e sei in panchina, sei il terzo nelle gerarchie in difesa. Un anno perché è arrivato Bonucci ed era Bonucci, poi Caldara e per la stampa italiana doveva giocare sempre, veniva scritto tutti i giorni, lo leggevo tutti i giorni e so che effetto fa nella testa di un giocatore. Adesso ti fai male, torni e sei il terzo nella tua posizione, c’è un po’ di malessere in questo senso perché non è giusto, ma sono scelte del mister e vanno rispettate”.

Lui ce la mette tutta ugualmente, si allena e fa quello che deve fare. Se deve andare in panchina lo farà e a giugno vedremo. Prima vediamo cosa succederà con il coronavirus, che è più importante del calcio, poi quando tornerà la normalità vedremo come saremo messi. Se il Milan ci vuole, e credono di avere un giocatore che vale la pena tenere, allora rimarremo. Se invece dovremo andare via lo faremo. Al momento non ho avuto colloqui, è una situazione confusa per tutti. Vedremo cosa succederà più avanti”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close