Juventus Football ClubSerie A

Juventus, Cahill al veleno su Sarri: ” E’ difficile avere rispetto per lui”

JUVENTUS – Maurizio Sarri non ha sicuramente lasciato un bel ricordo al Chelsea nonostante la vittoria finale dell’Europa League. L’avventura del toscano sulla panchina dei Blues non iniziò nel migliore dei modi soprattutto per quanto riguarda il rapporto con i senatori dello spogliatoio.

Sull’attuale tecnico della Juventus è intervenuto Gary Cahill tramite i microfoni del Daily Mail. Il difensore ha parlato dei suoi modi di fare delle scelte assolutamente irrispettose quando era lui il capitano della squadra allenata da Abramovich

Juventus: le dure critiche per Sarri

“Sarri era concentrato sulla tattica, forse troppo, e io mi sono perso tutta quella parte. La questione è iniziata con il piede sbagliato e a metà stagione qualsiasi tipo di rapporto ci fosse era andato. E non ci sarebbe mai stato modo di recuperarlo. È difficile avere rispetto per alcune delle cose che ha fatto. Ma ho molto rispetto per il club e per i calciatori. Da giocatore importante, da capitano, avrei potuto mandare tutto all’aria, ma non è così che si fa.

È stato semplice? No. È stata sicuramente una delle cose mentalmente più difficili da affrontare, anche perché è durata tantissimo. Sfrutteresti l’opportunità. Senti un desiderio che brucia dentro di te, che dice ‘dammi cinque partite e la maglia non me la togli più’. È un tipo di arroganza che devi avere. Il problema è che Sarri quelle cinque partite non me le ha mai date…

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close