Serie A

Serie A, il presidente pronto a ritirare la squadra: attacco a Gravina e Lotito

SERIE A – Massimo Cellino non manderà in campo la sua squadra se si dovesse decidere di ritornare in campo. Il numero uno del club lombardo, tramite il Giornale di Brescia, è stato molto chiaro sulla ripresa del campionato ed ha mandato un messaggio diretto a Gabriele Gravina, presidente della FIGC. Le parole:

“Ribadisco che se si riprenderà a giocare io non schiererò la squadra.Il presidente della Figc vada meno in tv e controlli meglio i conti delle società. E venga a fare un giro a Brescia, poi parliamo di tutto. Io non voglio vantaggi e non ho paura di retrocedere perché non fallisco e perché la serie A ce la riprenderemo. Le posizioni prudenti di Fifa e Coni sul fatto di tornare a giocare dicono che il mio punto di vista è quello corretto”

Serie A: Cellino all’attacco

L’ex presidente del Cagliari ne ha approfittato anche per commentare la volontà di ritornare nel rettangolo di gioco, espressa da Claudio Lotito. Le bordate rivolte al presidente della Lazio:

“Lotito vuol tornare a giocare? Raglio d’asino non giunge in Paradiso, si dice: io ascolto solo chi è degno di essere ascoltato. Tra l’altro non so nemmeno se rappresenti la Lazio visto che del club è solo presidente del comitato di gestione

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close