Serie A

Serie A, Moratti al veleno: “La smania di ripartire è pericolosa”

SERIE A – Massimo Moratti ha parlato e si espressa in maniera abbastanza scettica sulla ripresa del campionato. L’ex presidente dell’Inter, intervenuto ai microfoni di Teleradiostereo, ha criticato il modo in cui si sta procedendo.

Ha anche aggiunto che non è il caso di fare processi ma di stare attenti e ringraziare soprattutto chi a lavorato in prima linea. Purtroppo, però, come spesso accade anche questa è un’occasione per in cui qualcuno prova a trarne vantaggio. Riflessioni importanti sono state dichiarate sulla condizioni dei calciatori e sull’idea predominante dei medici.

Serie A: le parole di Moratti

“Certo ci sono stati degli errori, ma mi sembra antipatico fare dei processi ora. Le critiche sono giuste, per rispetto a tutti coloro che hanno lavorato in prima linea rischiando la vita. L’atteggiamento del mondo del calcio mi sembra altrettanto brutto, c’è divisione e stona in questo momento di difficoltà per tutti. Ognuno pensa ad approfittare della situazione e a procurarsi un vantaggio. Il calcio agisce come sta facendo per la sua popolarità, ma la smania di ripartire mi sembra pericolosa.

I calciatori sono un patrimonio delle società e vanno difesi. Bene ha fatto l’Inter a far raccontare l’esperienza vissuta a Combi. Ho parlato con diversi medici dei club e c’è scetticismo. I giocatori? Fanno il lavoro che amano, se gli dicono che le condizioni di sicurezza ci saranno non possono fare altrimenti”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close