EsteroSerie A

Coronavirus, la decisione della Premier League influenzerà i campionati

CORONAVIRUS – Il campionato inglese riprenderà e soprattutto non si porrà limiti per concludere la stagione. Sicuramente la stagione sarà portata a termine anche oltre il 30 giugno, data in cui solitamente i match risultano completati

La notizia è stata divulgata direttamente da Sky Sport Uk ed è stato anche confermato che non sono ancora programmate date per la ripresa delle gare. Non porsi un limite potrebbe, però, influenzare le modalità di ripresa degli altri campionati.

Coronavirus: la scelta della Premier League

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha inoltre dichiarato che si sta lavorando per concedere i rispettivi impianti a tutte le squadre senza escludere le zone maggiormente colpite da Coronavirus. Le parole a Radio Rai:

“Io mi auguro che ognuno possa giocare nel proprio stadio. Ci stiamo proiettando nel tempo e il tempo ci porta a fine maggio-primi di giugno. Vorrei dare a tutti la speranza di poter giocare nel proprio stadio, ma se questo non fosse possibile troveremo delle soluzioni alternative”

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close