Serie A

Coronavirus, non si giocherà a San Siro: incredibile decisione di Milan ed Inter

CORONAVIRUS – Lo sport programma e studia le modalità per ripartire dopo l’emergenza epidemiologia ma, in Italia, probabilmente non saranno disponibili gli stadi della Lombardia. La zona maggiormente colpita dal Covid-19 potrebbe essere al momento escluse per garantire sicurezza agli atleti.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, Milan ed Inter si sono riunite virtualmente per discuter del nuovo impianto ed hanno garantito la disponibilità a giocare fuori dal Meazza e dagli stadi del Nord.I due club accetteranno qualsiasi decisione arriverà dalla FIGC e dalla Lega.

Coronavirus: il nuovo programma

E’ possibile che la ripresa avvenga con il format di un piccolo mondiale da disputarsi in città poco distanti tra loro dove i casi del virus hanno registrato una bassa percentuale.

Il Corriere dello Sport conferma che la stagione potrebbe con gare in comune con  27-28 maggio con le semifinali di Coppa Italia.  8 o 29 agosto per quanto riguarda la finale di Champions League. La Serie A ripartirebbe il 31 maggio dalla 27.ma giornata e possibile assegnazione dello scudetto prevista per il 2 agosto.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close