Serie A

Serie A, il mondo del calcio trema: Spadafora smentisce la ripresa

SERIE A – Il calcio potrebbe anche non ripartire. Lo conferma il ministro Vincenzo Spadafora ai microfoni di TG2 Post. Nonostante la riunione in programma mercoledì, tra Figc e Governo, ed il termine del lockdown fissato per il giorno 4 maggio, potrebbero esserci ancora colpi di scena.

Il Ministro predica calma e conferma che per ripartire è necessario garantire la massima sicurezza agli allenamenti.Resta, dunque, ancora un rebus il tema sportivo dopo l’emergenza epidemiologica.

Serie A: il ritorno in campo potrebbe slittare

Queste le parole di Vincenzo Spadafora sulla vicenda legata allo sport. Nel frattempo, molti club hanno dato l’ok per ripartire.

“Io oggi non do per certi né l’avvio del campionato né degli allenamenti il 4 maggio, se prima non esistono le condizioni per il Paese. Dobbiamo capire se il calcio è pronto per la ripartenza con gli allenamenti, valuterò con molta attenzione, ma questo non deve dare l’illusione che riprendere l’allenamento vuol dire riprendere il campionato”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close