Serie A

Coronavirus, l’immunologo apre al calcio: “Ne abbiamo bisogno”

CORONAVIRUS – La ripresa del calcio è sicuramente un tema centrale sul quale le autorità politiche stanno costantemente discutendo. La FIGC è pronto a ripartire mentre dal Governo arrivano ancora frasi piene di scetticismo.

L’immunologo, Francesco Le Foche, ha aperto all’apertura dichiarando che il calcio adesso serve alla gente dopo un periodo cosi complicato. Frasi che potrebbero convincere il ministro Spadafora, ancora molto cauto sul rientro nel rettangolo di gioco.

Coronavirus: le parole dell’immunologo

Il medico, tramite il Corriere dello Sport, ha spiegato le modalità tramite le quali potrebbero ripartire le attività.Le parole:

“Tamponi rapidi e test sierologici, sono fiducioso. Dobbiamo rientrare nella normalità. Il calcio e le attività ludiche fanno parte della normalità. Ne abbiamo un bisogno estremo”. Intanto i giocatori delle varie squadre hanno ricominciato ad allenarsi individualmente nei centri sportivi, rispettando sempre le norme di sicurezza ma ricominciando, almeno parzialmente, a riprendere le vecchie abitudini”.

 

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close