Serie A

Serie A, Spadafora annuncia lo slittamento: porte chiuse fino ad ottobre

SERIE A – Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha parlato nuovamente di calcio ai microfoni di Seila Tv Bergamo e si detto preoccupato dall’indice dei nuovi contagi. Si attenderà ancora una settimana per capire quale sarà il parere del Comitato tecnico scientifico e, successivamente, intervenire sul protocollo da adottare.

Si agirà con la massima prudenza tenendo le porte chiuse fino al prossimo autunno.Poi servirà una soluzione definitiva perché non è possibile tener lontano i tifosi dalla propria squadra.

Serie A: l’intervento di Spadafora

“Le notizie di queste ore dei contagi in alcune squadre di calcio non ci fanno ben sperare. Fino a quanto non capiremo quel sarà l’evoluzione sanitaria, non potremo dare una risposta certa. La parola d’ordine, anche alla luce del recente incontro col Comitato tecnico-scientifico, è stata “prudenza”. Ovviamente quello che è successo nelle ultime 24 certamente non aiuta

Io sono un romantico, penso che questo sport viva grazie alla passione dei tifosi. Immaginare una partita senza tifosi è brutto, se dovesse ripartire il campionato sarebbe sicuramente a porte chiuse e questa sarebbe strano. Dobbiamo capire come organizzarci in vista del prossimo autunno, dovremmo capire come contemplare questa passione degli italiani con i tempi che sono cambiati

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close