Serie A

Var, Rizzoli: “Esistono arbitri permalosi che fanno il contrario”

VAR – Nicola Rizzoli, ex fischietto della Serie A, è intervenuto come ospite nella chat del Bologna-Academy webinar ed ha commentato il rapporti che i suoi colleghi hanno con i calciatori.

Il designatore ha raccontato quanto sia importante il dialogo tra il direttore di gara e i giocatori in campo, i quali spesso creano situazioni complicate per proteste troppo veementi.

Var: la rivelazione di Rizzoli

Rizzoli ha infatti confermato che ci sono molti arbitri permalosi e che finiscono per decidere il contrario quando messi sotto pressione dagli atleti in campo. Le parole:

Le proteste? Esistono, come ovunque, persone permalose – ha detto il designatore -. Anche negli arbitri: più gli andate a protestare contro e più si chiude, più attacca. Quindi farà sicuramente l’opposto di ciò che gli chiedete. Se è permaloso, meglio non protestare per nulla perché così gli lasciate la possibilità eventualmente di ragionare da solo e rivalutare la sua decisione… Anche attraverso il VAR e quant’altro. E ancora: uno contro uno può esserci dialogo. Ma se si è uno contro quattro che protestano, l’arbitro smette di dialogare. Non è una cosa negativa, lo fa per evitare ulteriori tensioni”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close