Serie A, Spadafora: “L’obiettivo è finire il campionato”

SERIE – Il ministro Vincenzo Spadafora ritorna sul campionato calcistico e conferma la volontà di terminare regolarmente la stagione senza rischiare un’impennata dei contagi.

I dati della curva epidemiologia saranno fondamentali per le regole di sicurezza e per il protocollo da attuare in caso di ripartenza. La volontà è iniziare senza correre il rischio di fermare nuovamente il sistema.

Serie A: le parole di Spadafora

Il Ministro per lo Sport tramite i microfoni di Italpress ha spiegato la maniera in cui le autorità vogliono garantire la ripresa del calcio. Le dichiarazioni:

Si potrebbe compromettere in primis la loro salute e quella delle persone vicine, compresa quella dei tanti lavoratori legati alla squadra. Non si tratta quindi solo di un tema squisitamente sportivo. Capisco che in caso di positività tra i giocatori un ulteriore stop potrebbe incidere in maniera determinante sul prosieguo delle partite, per questo stiamo prendendo in considerazione tutte le soluzioni possibili e validate dai medici. L’obiettivo che dobbiamo realizzare non è solo quello di far ripartire il campionato, bensì di riuscire a farlo terminare“.

Coronavirus, il Regno Unito blocca Champions ed Europa League

Coronavirus, il calciatore rifiuta di allenarsi: “Ho paura per mio figlio”