Premier League

Coronavirus, la rivelazione del presidente: 60 club spariranno

CORONAVIRUS – L’emergenza epidemiologica potrebbe avere scenari drammatici per molti club calcistici. La denuncia arriva direttamente dalla Gran Bretagna, precisamente dal presidente Phil Hodgkinson.

Il numero uno dell’Huddersfield ha rivelato, tramite i microfoni della BBC, che ben 50-60 club sono destinati a fallire se non verranno garantite delle misure economiche.

Coronavirus: effetti collaterali per molti club

Tanti club hanno deciso di applicare il taglio degli stipendi ai calciatori. Esistono, però, altre società che non possono liquidare tutte le spese se il calcio non dovesse riprendere i propri ritmi.

“C’è un rischio assolutamente reale che 50-60 club cessino di esistere nelle prossime settimane. Questo se non c’è un accordo con la Federazione per assicurare che le società possano pagare le loro bollette, tornando al punto da dove tutto è iniziato”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close