Serie A

Brescia, Cellino conferma l’addio di Balotelli: ecco perché non ha reso

BRESCIA – Cala il sipario tra la società bergamasca e Mario Balotelli. L’attaccante, finito in prima pagina per aver disertato gli allenamenti, lascerà dopo solo una stagione e potrebbe riprendere dal Brasile.

La conferma sulla totale rottura arriva direttamente dal presidente della squadra lombarda, Massimo Cellino. L’ex numero uno del Cagliari ha rivelato che l’attaccante non ha più la testa per continuare a giocare nella rosa attuale.

Brescia: la verità su Balotelli

Mario è un ragazzo particolare ed è anche scontato che con la testa non sia più con noi, niente di diverso da come è sempre stato, conferma Cellino ai microfoni di Telelombardia,Perché non ha reso?

C’entra anche la sua gestione specie all’inizio quando c’era Corini che gli voleva bene ed è stato anche un po’ viziato. Ad esempio venivano accettati un po’ dei suoi ritardi. È sbagliato imputare tutto solo a Mario, però la delusione c’è e forse c’è anche da parte sua”. E ancora: “Gli volevo bene, speravo che l’aria di casa e la voglia di Nazionale lo facessero andare bene. Siamo tutti delusi”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close