Serie A

Serie A, Chiellini si oppone alla quarantena:la proposta

SERIE A – Giorgio Chiellini vota no alla quarantena prevista dal protocollo qualora ci fosse un caso di Coronavirus tra i club calcistici. A poche ore dalla Coppa Italia pensiero del centrale bianconero è molto chiaro.

Nei pensieri del calciatore è presente sicuramente la ripresa del campionato ufficializzata per il prossimo 20 giugno. La proposta è quella di terminare la stagione e di aprire a misure più flessibili come fatto in altri paesi.

Serie A: la proposta di Chiellini

«La speranza di tutti noi è che venga tolta la quarantena. Le cose sono cambiate radicalmente, a metà maggio si potevano chiedere delle cose, a inizio giugno anche, ma il 20 giugno no. Devono togliere questo ostacolo. Il positivo può realisticamente saltar fuori, ci sono mille persone intorno a una squadra, ma altrettanto realisticamente si deve proseguire, la malattia ha un’evoluzione incoraggiante.

Certo diventa difficile decidere. Boris Johnson ha detto ai suoi chi se ne frega, prepariamoci a piangere i nostri morti e in seguito ha cambiato strategia, in Svezia sono andati avanti senza ripensamenti. La speranza è che ci permettano di completare la stagione».

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close