Serie A

Serie A, la svolta sul protocollo: ecco come cambia la quarantena

SERIE A – Il Comitato Tecnico Scientifico ha accolto la proposta della Federcalcio qualora si dovesse registrare un positivo al Coronavirus nei club italiani. Non andrà in quarantena tutta la squadra ma soltanto il singolo individuo.

Con questa decisione salgono le possibilità di terminare regolarmente la stagione senza ulteriori sospensioni. Il calcio nostrano, in questo, caso prende esempio da modello tedesco che con la Bundesliga è già ripartito nel mese di maggio.

Serie A: il nuovo protocollo

Come riporta il Corriere dello Sport, se un calciatore dovesse risultare positivo al tampone si procederà in questa maniera:

“La mattina della prima gara successiva al rilevamento di un positivo (calciatore o membro dello staff), a tutti verrebbe fatto un tampone rapido, in modo da riscontrare eventuali altri contagi. La modifica delle modalità della quarantena consentirà alla squadra di non fermarsi e al campionato di proseguire”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close