Serie A

Lazio Fiorentina, Pradè al veleno: “L’arbitro ha fatto perdere la Fiorentina”

LAZIO FIORENTINA – E’scoppiata la polemica dopo il rigore assegnato ai padroni di casa che ha poi concesso a Ciro Immobile di pareggiare la rete di svantaggio subita da Ribery. Decisivo, poi, il gol di Luis Alberto che ha determinato i tre punti per la squadra di Inzaghi.

Le decisioni arbitrali hanno però fatto infuriare la società capeggiata di Commisso che, con il d.s Pradè, ha attaccato i direttori di gara e gli addetti in sala var.

Lazio Fiorentina: la protesta di Pradè

Gli episodi hanno determinato il corso della sfida. Bastos nel primo tempo andava espulso, il rigore è parecchio dubbio e infine c’era un rigore su Ribery.

 Quella di Bastos è espulsione netta, se non è rosso quello… Il rigore per la Lazio poi! Caicedo stava già cadendo, è lui che ha cercato il contatto. È stato furbo, ma non era rigore. Dragowski è infuriato? Lo siamo tutti! Chi riesce ad addormentarsi stanotte? C’è amarezza perché gli episodi ci hanno fatto perdere la partita. Su Ribery il contatto è dubbio, quanto meno Fabbri avrebbe dovuto rivederlo, così come avrebbe dovuto rivedere al VAR il rigore per la Lazio“.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close