Tottenham, Son e Lloris alle mani: il motivo

TOTTENHAM – Nervi tesi tra Hugo Lloris e Heung-Min Son durante la fine del primo tempo. E’ successo mentre si giocava il match contro l’Everton di Carlo Ancelotti.

I due calciatori hanno battibeccato perché il portiere ha rimproverato all’attaccante di essere stato troppo morbido durante un intervento di gioco. Tra i due si è trovato il centrocampista Giovanni Lo Celso che ha riportato subito la calma.

Tottenham: Mourinho riporta la calma

Prima dell’inizio del secondo tempo, le telecamere di Sky Sport hanno pizzicato un abbraccio tra i due compagni di squadra che hanno poi immediatamente chiarito.

Fondamentale è stato l’intervento del tecnico del Tottenham, Jose Mourinho. I padroni di casa hanno battuto l’Everton per una rete a zero e sono, così, ancora lanciato per conquistare un posto in Europa.

Fiorentina, lo sfogo di Ribery fa tremare i tifosi

Lazio, c’è la fila per Milinkovic Savic: spunta un’altra squadra