Champions League

Coronavirus, il Napoli andrà a Barcellona: esiste anche un’alternativa

CORONAVIRUS – Dopo aver terminato la stagione che riguarda il campionato, il Napoli dovrà affrontare la partita di ritorno contro il Barcellona in programma in Spagna. Al momento non c’è nessun allarme ma i dati potrebbero cambiare durante il corso di questa estate.

In alcune zone italiane i contagi sono in aumento ma la situazione è apparsa al momento gestibile. Le Final Eight si giocheranno in Germania ma Juventus e Napoli dovranno prima terminare i match di ritorno.

Coronavirus: aggiornamenti sul percorso del Napoli in Champions

Il vicepresidente della Uefa Michele Uva ha rilasciato un’intervista tramite i microfoni di Radio Punto Nuovo. Sulla trasferta dei campani ha dichiarato:

“Il Napoli ufficialmente va a giocare a Barcellona a meno che nel frattempo non dovessero uscire norme che vietano di giocare in Spagna. Ci auguriamo che non accada, quindi le partite di ritorno degli ottavi si disputeranno nelle città d’appartenenza. Ovviamente ci sono soluzioni alternative”

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close