Liga Spagnola

Barcellona, colpo di scena: Xavi chiama Bartomeu

BARCELLONA – La panchina della squadra catalana è ancora traballante dopo che la squadra di Quique Setien ha perso la Liga, consegnandola nelle mani del Real Madrid.

La rabbia di Lionel Messi ha subito fatto cambiare ad un cambio della guardia ma molto dipenderà da come terminerà la Champions League. L’ex centrocampista, Xavi Hernandez, ora in Qatar ha però affermato, tramite il quotidiano Marca, di avere il desiderio di allenare il club per il quale ha giocato.

Barcellona: le parole di Xavi

“Non posso nascondere l’ambizione di allenare un giorno il Barcellona: è quella la mia casa e la mia meta principale, sarebbe un sogno per me. Adesso però resto concentrato sull’Al Sadd, mi sento carico in vista della nuova stagione. Serve rispetto nei confronti di mister Quique Setién, al quale auguro solo il meglio così come alla squadra. Quando toccherà a me guidare il Barça, poi si vedrà.

Leo giocherà finché lo vorrà, ne sono certo. A livello fisico è ancora rapido e forte, è una bestia competitiva. Non ho dubbi sulla sua presenza al Mondiale in Qatar del 2022 con la Nazionale argentina”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close