Estero

Coronavirus, iniettato il primo vaccino: l’annuncio

CORONAVIRUS – Il primo vaccino è stato iniettato in Russia.  Vladimir Putin ha confermato che è stato somministrato il primo anti-Covid studiato presso l’ istituto Gamaleya di Mosca.

La fase tre dei test clinici è iniziata la scorsa settimana. “Stamattina per la prima volta al mondo un vaccino contro la nuova infezione da Coronavirus è stato registrato”. Ha concluso così il presidente russo.

Coronavirus: il primo vaccino a Mosca

Secondo la Tass, anche la figlia del presidente avrebbe ricevuto la somministrazione dopo i primi sintomi del virus che avevano causato un aumento della temperatura corporea fino a 38°.

Poi, dopo la seconda dose, ha avuto di nuovo una leggera febbre, e dopodichè tutto era a posto, si sente bene e ha un alto numero di anticorpi”.

Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close