Juventus, Nedved ha svelato il futuro di Pirlo, Dybala e Ronaldo

Pavel Nedved ha concesso una lunga intervista ai microfoni di Dazn dove ha svelato i piani della società per quanto riguarda il futuro di Paulo Dybala, Cristiano Ronaldo e Andrea Pirlo.

Dovrebbero rimanere tutti alla Continassa anche durante la prossima stagione nonostante le voci di mercato che riguardano soprattutto il bomber portoghese.

Juventus: le parole di Nedved

Pirlo è e sarà l’allenatore della Juventus, al 100%. Abbiamo sposato un progetto con Andrea, sapendo delle difficoltà che ci sarebbero state. Ronaldo per me non si tocca, ha un contratto fino al 30 giugno 2022 e rimarrà. Quello che succederà dopo si vedrà. Ci è mancato. Credo che quest’anno non abbia disputato più di 800 minuti con noi: sono pochissimi. La sua presenza ci garantirebbe varianti offensive e gol che ovviamente ci sono mancati fin qui. Ha un contratto di un altro anno e non ho altro da aggiungere a quello che hanno già detto il direttore Paratici e il presidente Agnelli.

Leggi anche:Inter, non solo il Marsiglia: un’altra squadra interessata a Vidal

Ha concluso l’attuale vice-presidente della Juventus che dovrà sicuramente risolvere il nodo contrattuale legato a Dybala ma anche il malcontento di Cristiano Ronaldo. Il portoghese avrebbe espresso la volontà di lasciare Torino dopo l’eliminazione dalla Champions League.

Mercato Inter, Isco il regalo per Conte: ecco cosa chiede il Real Madrid

Inter, due calciatori rientreranno alla Pinetina